Notizie

PokerStars BOOM

La scorsa settimana è stata finalmente rilanciata la versione beta del sito social media PokerStars, BOOM. Il sito offre due importanti servizi: il primo ti permette di condividere le tue mani di poker attraverso i canali dei social media e il secondo ti permette di rigiocare le tue mani. Il sito è online da un po’, ma solo per alcuni paesi (tra cui Italia e Francia) e per i membri di Team PokerStars. Avrebbe dovuto essere già disponibile a maggio per tutti i giocatori, ma dei problemi tecnici ne hanno ritardato la distribuzione.

BOOM cerca di superare la differenza tra sale poker online nei social media e sale poker con denaro reale permettendo ai giocatori dei siti di poker di condividere le storie delle loro mani nei social network. Ora puoi condividere le tue mani su twitter o postarle direttamente sul sito web di BOOM boomplayer.com.

Il nuovo strumento è simile agli strumenti per la storia delle mani presente su pokerhand.org o weaktight.com, ma la sua innovazione deriva dal fatto che si focalizza sull’aspetto dei social media. Puoi condividere i tuoi risultati sui social network, sul tuo blog o visualizzare le tue azioni giocandole nuovamente con la funzione replayer. Solo Facebook non è raggiungibile tramite BOOM perché i giochi con denaro reale sono severamente proibiti su questo popolare sito sociale.

Il sito BOOM è dotato, inoltre, di una funzione di ricerca che ti permette di cercare mani interessanti di altri giocatori. Puoi vedere i risultati cercando per “più visti”, “più discussi”, “mano preferita” e filtrarli per data. Un cloud ti mostrerà i partecipanti più attivi e ti porterà ad una visione in piccolo di tutte le mani del giocatore. Puoi persino visualizzare i post e le mani dei Professionisti di Team PokerStars.

Sfortunatamente i computer più vecchi possono andare incontro ad alcuni blocchi o piccole interruzioni durante l’utilizzo di BOOM, a causa della complessa integrazione del client e del browser. PokerStars sta lavorando per risolvere questo problema.

Le WSOP 2012 – Una Retrospettiva

Ora che le World Series of Poker 2012 sono terminate e tutti aspettano con ansia il tavolo finale del 9 novembre il momento è una grande opportunità per fermarsi a dare uno sguardo ai più grandi e fantastici eventi delle WSOP di quest’anno.

Il più grande Evento

Le WSOP di quest’anno ha visto il più grande  evento di poker di sempre – che si è tenuto per una buona causa. Il Big One for One Drop è stato organizzato dal fondatore del Cirque du Soleil. 48 giocatori in totale hanno puntato sul tavolo la cifra pazzesca di un milione di dollari per aiutare l’ente benefico One Drop e nella speranza di vincere il più grande premio di poker in denaro della storia. Esfandiari, Unicorn, Hellmuth, Yong, Trickett e Baldwin sono arrivati al tavolo finale del mega event. Gli heads-up si sono giocati tra Sam Trickett e Antonio Esfandiari ed è stato probabilmente di gran lunga il più emozionante duello delle WSOP di quest’anno.  Alla fine, ha trionfato Esfandiari, vincendo più di 18 milioni di dollari – una somma che lo ha catapultato in cima alle classifiche. Sam Trickett ha un vinto un incredibile montepremi di $ 10 milioni – ma la sua gioia non è durata. La sera del torneo, è stato aggredito e picchiato brutalmente fuori da un locale da diversi aggressori sconosciuti. Ora sta meglio e tutti speriamo di vederlo ancora al tavolo di poker.

Il più grande vincitore

Il nuovo giocatore dell’anno è Greg Merson. Il giocatore di poker online non aveva mai vinto più di $ 22,000 in un torneo di poker live fino alle WSOP di quest’anno (e anche allora solo una volta). Ora è in testa alle World Series of Poker di quest’anno. Potevate vederlo al tavolo finale dell’event 28, dove ha vinto $ 1,136,197 e all’Event 57 dove ha vinto un braccialetto, e ora si è classificato terzo al chipcount del tavolo finale del Main Event. E’ arrivato da sconosciuto e ora è il giocatore dell’anno. Il main event gli porterà un minimo di 2 milioni di dollari e un massimo di $ 7.7 milioni se vincerà al tavolo finale del 9 novembre.

I grandi sconfitti

Ad eccezione di Phil Hellmuth, che lo ha fatto ancora e ha aumentato il suo record di braccialetti ad un sorprendente 12, i più grandi nomi del poker non hanno brillato di gloria e onore alle WSOP di quest’anno. Non ci sono giocatori veramente famosi che siedono al tavolo finale del main Event di quest’anno, e anche la maggior parte dei braccialetti degli altri event sono andati a giocatori sconosciuti. Gli Alti e Bassi sono un fatto risaputo in ogni gioco, ma l’assenza di grandi nomi nella lista dei vincitori del torneo di quest’anno è sorprendente. D’altra parte, assistiamo anche all’ascesa di nuovi eroi e giocatori di poker di prim’ordine – i nomi di Esfandiari e Merson compariranno certamente spesso sulla scena del poker, anche molto dopo la fine delle World series.

WSOP 2012

Dal 27 maggio al 7 luglio, il mondo intero è stato contagiato dalla grande febbre del poker: Il World Series of Poker 2012 è in pieno svolgimento. E che torneo! Il responsabile del torneo Jack Effel ha definito il WSOP 2012 “il più grande torneo di tutti i tempi” e ormai è piuttosto chiaro che questa affermazione è vera.

Quest’anno c’è stato un boom significativo rispetto agli anni passati. Il Venerdì Nero sembra essere alle spalle e i professionisti del poker hanno riposto la loro fiducia nello sport e nella scena. Si prevede che il montepremi totale in denaro di tutti gli eventi di quest’anno supererà i 200 milioni di dollari, il numero dei tavoli di gioco è stato aumentato a 500 – oltre 90 tavoli in più rispetto all’anno scorso. Sembra che il boom del poker sia tornato.

Nel complesso il WSOP 2012 comprenderà 61 eventi – tra cui alcuni inusuali , come un solo ante da $ 1,500, naturalmente un 4-Max da $ 2,500 e il BIG ONE DA $ 1,000,000 per un event ONE DROP. Ma il culmine è sempre stato, e rimane, naturalmente il Main Event del World Series of Poker – il Campionato del WSOP di Hold’em NO Limit da $ 10,000, che quest’anno comincia il 7 luglio. Il tavolo finale del main event di quest’anno, il nove novembre è stato in realtà spostato dal nove novembre al nove ottobre a causa delle elezioni presidenziali, che avrà luogo alla fine di ottobre.

Un altro fantastico cambiamento di quest’anno – la regola dell’Hevad Khan, che vietava comportamenti Eccessivi o inappropriati durante i giochi, è stata resa più morbida. I giocatori possono ora tornare a parlare ad alta voce e ad utilizzare aperte espressioni di gioia e sembra che sia il pubblico che i giocatori siano felici di questo cambiamento.

Nuove regole, nuovi eventi, nuovi tavoli e giochi, il WSOP 2012 si mostra con un nuovo fascino e conferma quello che sappiamo da anni – Il World Series of Poker è il più grande, il migliore torneo del mondo.

Le Ultime Novità Sull’Italian Poker Open 7

Proprio pochissimi giorni fa si è conclusa la settima edizione dell’importante torneo dell’Italian Poker Open. Come sempre, anche questa edizione si è svolta nel bellissimo casino di Campione d’Italia sul lago di Lugano. Tutta la manifestazione si è sviluppata complessivamente in 6 giornate e ha visto la partecipazione di ben 848 giocatori. Quest’anno la manifestazione si è anche arricchita di un importante particolare. Il Main Event del Final Table è, infatti, stato trasmesso in diretta streaming in modo che tutti gli appassionati potessero vivere in tempo reale l’emozione dello scontro finale tra i finalisti rimasti in gara. La diretta è stata trasmessa da TitanBet Poker, sponsor ufficiale, come sempre, della manifestazione.

Anche in questa edizione la struttura della manifestazione era sostanzialmente la stessa delle passate edizioni. I livelli salivano progressivamente dai 40 minuti del primo giorno del torneo per arrivare ai 90 minuti del giorno finale. Il trionfatore della settima edizione dell’Italian Poker Open è Cristiano Gaggini che ha sbaragliato i suoi avversari portandosi a casa un ricco montepremi di ben 78.000 franchi svizzeri. Seguono, al secondo posto, Stefano Colli che ha vinto 52.000 franchi svizzeri, e al terzo posto Marcello Parisi che si è aggiudicato 35.500 franchi svizzeri. Il quarto posto è andato a Salvatore Mongiovì che ha vinto 26.200 franchi, seguito al quinto posto da Vincenzo Maione che si porta a casa 20.000. Non è andata male nemmeno agli ultimi tre classificati: al sesto posto si piazza Michele Rinaldi che ha vinto 14.200 euro; al settimo Denis Caretti con 10.130 franchi e infine, all’ottavo posto, Alan Mutschlechner che vince 8.000 franchi. Tutta la fase finale è stata caratterizzata da una grande tensione e si è poi conclusa con il trionfo di Gaggini che è riuscito a battere Colli vincendo l’all-in con 6-6 contro K-10 e poi con K-J contro 4-4. Per saperne di più consultate la pagina http://poker.titanbet.it/news/ipo-7-vince-cristian-gaggini

La Nuova Applicazione PokerStars Per Dispositivi Mobili

Poker Stars si è prepotentemente affermata sul mercato del gioco d’azzardo online, riuscendo a conquistare in breve tempo moltissimi appassionati e ad ottenere un traffico molto elevato verso il proprio sito. Essa vanta una vasta gamma di tornei di Poker, tutti supportati da un ottimo software e da una grafica curata nei minimi particolari.
Recentemente la Poker Stars ha lanciato una nuovissima applicazione per dispositivi mobili, da molti considerata davvero innovativa nel settore del gioco d’azzardo. Grazie a questa applicazione, compatibile con sistemi iPod, iPad, Android e ipod touch, i giocatori hanno la possibilità di giocare a tornei multi-tavolo di Omaha e Texas Hold’em, sia in modalità gratuita che con denaro reale. L’applicazione è disponibile in qualsiasi momento e in qualunque luogo ci si trovi, senza dover necessariamente aspettare di avere un computer a propria disposizione.
L’applicazione è stata sviluppata nel 2010, anno in cui la Poker Stars ha acquistato la società Cecure Gaming, già leader nella creazione di piattaforme mobili. Grazie a questa applicazione i giocatori possono giocare contemporaneamente fino a quattro tavoli su Smartphone e fino a cinque tavoli su Tablet. L’applicazione è dotata, inoltre, di altre importanti caratteristiche: ottimi effetti sonori; la possibilità di cercare giocatori e/o tornei; la funzione“gioca subito” per poter accedere ai propri giochi preferiti; un servizio chat per poter parlare con altri giocatori e controllare i risultati delle proprie partite; e infine, un servizio di assistenza clienti disponibile in diverse lingue.
I creatori dell’applicazione tengono molto a precisare che il prodotto è certamente molto valido ma che si tratta anche di un progetto in continua evoluzione che può essere sempre modificato e, soprattutto, migliorato, per offrire agli utenti caratteristiche sempre all’avanguardia.

Pagina successiva »

Poker Italy

Giochi Casino